campo comunale Scianni Ruggieri_Alberobello

Pubblicati i calendari di Eccellenza e l’Arboris Belli 1979 migra a Fasano

Il comitato della Lnd Puglia (Lega Nazionale Dilettanti) ha reso noti i calendari del prossimo campionato di Eccellenza 2023/24 che prenderà il via ufficialmente il prossimo 10 settembre. Al suo secondo anno nella massima categoria regionale, l’Arboris Belli 1979 sarà impegnata nel girone B e affronterà le compagini delle province di Taranto, Brindisi e Lecce.

Saremo nello stesso gruppo dello scorso anno con squadre organizzate e attrezzate. Sarà un campionato difficile per tutti – commenta il presidente dell’Arboris Belli 1979 Vincenzo Pizzarellivisto il format che ha deciso la Lnd, che prevede sei retrocessioni per tornare al girone unico. Bisognerà darsi da fare! Ogni partita sarà combattuta e avrà una sua storia ma noi affronteremo tutto con lo spirito giusto e il massimo impegno.

La squadra gialloverde allenata da mister Giacomo Marasciulo farà il loro debutto con Soccer Massafra 1963, domenica alle 15.30, al campo comunale “Stadio Italia” di Massafra.

L’unico nodo che resta ancora da sciogliere è lo stadio. La questione è stata sollevata a seguito della pubblicazione dei calendari. Da quanto riportato nel comunicato ufficiale della LND Puglia del 5 settembre scorso, l’Arboris Belli 1979 sarà costretta a migrare a Fasano allo stadio comunale “Vito Curlo”. Il presidente gialloverde spiega le ragioni della scelta:

Il nostro campo Scianni Ruggieri è ancora in attesa dell’omologazione del manto in erba sintetica scaduta il 30 aprile scorso. È stato fatto il test di omologazione, sono state chieste le prescrizioni e il comune si sta attivando ora. In attesa del termine dei lavori e del certificato di omologazione dovevamo destinare un altro campo per svolgere le gare. Quello più adatto alle nostre esigenze e omologato è il Vito Curlo di Fasano che comporta un aggravio di spesa per la società.

E.M.

Riproduzione riservata
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Torna in alto